Offerta

R&S, realizzazione e commercializzazione di nuovi prodotti biomedicali e biologici, anche attraverso lo studio e l’applicazione di nuovi utilizzi per composti naturali presenti sul mercato

Brevetti d’uso e per invenzione
Nuove indicazioni terapeutiche
Nuove applicazioni
Technology transfer
Devices tecnici / funzionali

Servizi dall’elevato know-how specialistico in ambito della Fisiologia e della medicina non convenzionale, applicate alle life-sciences, alla salute e al benessere, all’alimentare e al biotecnologico

Product physiology
— Valutazione di stress (cellulare/sistemico) — Analisi dello stato di benessere — Test su effetti di integratori ed alimenti — Wearable technologies

Temi Correnti di ricerca

Effetti non-scheletrici della Vitamina D

radizionalmente, il 1,25-diidrossicolecalciferolo (vitD) è considerato un ormone regolatore dell’omeostasi del calcio e del fosfato. Tuttavia, i risultati di studi recenti forniscono convincenti prove sul ruolo della vitD in altri processi biochimici in vari tessuti. Ad esempio, a livello cerebrale, questa vitamina può attraversare la barriera emato-encefalica e legarsi a specifici recettori nucleari; o ancora la vitD ha dimostrato importanti effetti a livello delle cellule endoteliali, promuovendone la proliferazione, la migrazione e la produzione di nitrossido. Queste conoscenze permettono l’introduzione della vitD in diversi integratori alimentari. Gli studi condotti da noiVita hanno permesso di migliorare alcuni prodotti esistenti in ambito cardiovascolare e gastrointestinale.

La valutazione del Benessere nell’invecchiamento e nello sport mediante lo studio della variabilità della frequenza cardiaca

L’analisi della variabilità della frequenza cardiaca (HRV) permette di valutare lo stato di attività del sistema nervoso autonomo. Dal momento che è ormai chiara l’enorme importanza di questa parte del sistema nervoso nel controllo dello stress, dell’attività del sistema immunitario e nel limitare i processi infiammatori, l’obiettivo è quello di validare con questa metodica dei parametri soggettivi come il senso di stress o fatica con dati oggettivi per valutare lo stato di equilibrio omeostatico dell’organismo.

Studio di tessuti innovativi

Le moderne tecnologie tessili permettono oggi di ottenere degli indumenti ottimizzati per gli sportivi in grado di ridurre l’accumulo di acido lattico e il senso di fatica muscolare, permettendo di massimizzare gli effetti benefici dell’attività fisica. Tutto ciò è stato possibile grazie al recupero di antiche usanze filtrate attraverso le moderne conoscenze biotecnologiche. A questo si unisce la possibilità di addizionare i tessuti con principi attivi ad azione rinvigorente per il corpo.

Ruolo dei polifenoli nell’integrazione alimentare

I polifenoli costituiscono una vasta famiglia molecole organiche ad azione antiossidante largamente presenti nel regno vegetale. Tuttavia, un problema associato alla loro assunzione con la dieta è la loro bassa biodisponibilità. In particolare essi sono presenti nei fluidi corporei non in forma nativa, ma sotto forma di metaboliti a seguito di una intensa metabolizzazione nell'intestino e nel fegato. Lo scopo è quello di riformulare gli integratori per rendere i principi naturali più biodisponibili per l’organismo. Tra questi si può citare il resveratrolo ottimo in associazione con altri principi nel ridurre la produzione di radicali.

Ruolo dell’Acetilcolina a basso dosaggio nella rimarginazione delle ferite

Le ferite a lenta rimarginazione come quelle dei soggetti diabetici o dei pazienti allettati che presentano le classiche lesioni da pressione (decubito) rappresentano ancora oggi un problema sanitario irrisolto di grande impatto sociale. L’obiettivo è quello di utilizzare un approccio innovativo basato sulla modulazione di un sistema endogeno di controllo della proliferazione dei cheratinociti. Si tratta del sistema colinergico non neuronale, che si basa sull’applicazione dell’acetilcolina ultradiluita con meccanismo paracrino. L’uso di principi attivi ultradiluiti rientra nell’innovativo filone della cosiddetta Low Dose Medicine.

noiVita Srls Partita Iva: 02468240037 Codice Fiscale: 02468240037 n°REA: NO-238226
Sede legale Via Canobio 4/6 28100 Novara

Sede Operativa presso il Laboratorio di Fisiologia, Dipartimento di Medicina Traslazionale Via Solaroli 17, 28100 Novara

Info+39 345 8821157 noivitasrls@pec.it info@noivita.it

Cookie policy

Designed by: Teo Riva